stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura “La differenza fra Terluzzi e Van Basten”, pochi centimetri che fanno la storia nel libro di Furlan
LA PRESENTAZIONE

“La differenza fra Terluzzi e Van Basten”, pochi centimetri che fanno la storia nel libro di Furlan

“La differenza fra Terluzzi e Van Basten” (Bietti) è il titolo del libro presentato oggi da Fulvio Furlan a villa Niscemi, nella sala delle Carrozze. Insieme all'autore, presenti il vicesindaco Fabio Giambrone, i giornalisti Vittorio Corradino, Roberto Gueli, vicedirettore Tgr Rai, e la blogger Giusi Patti Holmes.

"Una questione di centimetri: quelli dello stop di un pallone, grandiosa metafora della vita e della Storia. Pochi centimetri bastano a fare di un dilettante un fuoriclasse, e di un fuoriclasse un uomo. Possono salvare una vita, così come condannarla": è racchiuso in queste frasi il fulcro del libro.

Si tratta di "vie che si aprono e chiudono, incrociando la Grande Storia così come le cronache di un’Italia ancora paesana e fieramente provinciale, i corridoi notturni di una locanda addormentata o i labirinti di nebbia che avvolgono un lombardo paesino autunnale. Luci accese e dopo spente, scandite dall’incedere del gioco, dalla magia di ventidue uomini su un oceano verde. Ma si tratta sempre di sei-sette centimetri. Comunque meno di dieci".

Parte del ricavato del libro sarà devoluto alla Missione di Speranza e Carità di Biagio Conte.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X