stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rapinò un bar ristoro a Misilmeri, incastrato dalle telecamere e arrestato
CACCIA AI COMPLICI

Rapinò un bar ristoro a Misilmeri, incastrato dalle telecamere e arrestato

La polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza ai domiciliari con braccialetto elettronico nei confronti di un palermitano di 36 anni accusato di rapina aggravata in concorso. Il provvedimento è del gip di Termini Imerese. Lo scorso 28 febbraio il giovane insieme ad altri due complici avrebbe commesso una rapina in un bar ristoro a Misilmeri.

In due incappucciati sono entrati nell’esercizio commerciale e hanno minacciato il titolare portando via circa 800 euro. Ad attendere i due rapinatori un complice a bordo di una vettura Golf Volkswagen. Gli agenti di polizia grazie al sistema di videosorveglianza sono risaliti al palermitano che è stato arrestato. Sono in corso le indagini per risalire ai complici.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X