stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Agguato a Brancaccio, pregiudicato ucciso con tre colpi di pistola
VIA MATERA

Agguato a Brancaccio, pregiudicato ucciso con tre colpi di pistola

Palermo, Cronaca
Via Matera, il luogo del delitto

Un pregiudicato di 47 anni, Natale Caravello, è stato ucciso con tre colpi di pistola, questa sera, in via Matera, nel quartiere Brancaccio, a Palermo. È stato ucciso con tre colpi in testa, esplosi da distanza ravvicinata con una calibro 22.

Alcuni residenti hanno chiamato il 112 dicendo di avere sentito dei colpi di arma da fuoco. Gli agenti di polizia hanno trovato Natale Caravello disteso a terra vicino a uno scooter.

Dopo una prima ispezione cadaverica è arrivata la conferma dei colpi di arma da fuoco e a terra sono stati trovati i bossoli. Sul luogo dell’omicidio sono arrivati i familiari di Caravello disperati. La madre  è stata soccorsa da un’ambulanza del 118. Le indagini sono condotte dalla squadra mobile.

Caravello aveva una serie di precedenti per furti e rapine. Tra i colpi messi a segno quello in un negozio di abbigliamento nel centro di Palermo, la notte del 23 marzo del 2009, quando con una banda di complici, col volto coperto da maschere di carnevale, portò via merce per mezzo milione di euro. Nel 2015 era stato arrestato per una serie di rapine in trasferta: i colpi alle banche in Brianza assieme ad alcuni complici e basisti, secondo l’accusa, erano fruttati oltre un milione e mezzo di euro. E, ancora, nel 2012 il coinvolgimento nell’operazione Car Wash per una serie di colpi della banda del buco, furti a negozi da cui poi era stato assolto. Un curriculum criminale che non era legato ad esponenti o ambienti mafiosi, fanno sapere gli inquirenti.

 

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X