stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, bottiglia incendiaria davanti a una scuola: era indirizzata a una docente
RAGUSA MOLETI

Palermo, bottiglia incendiaria davanti a una scuola: era indirizzata a una docente

La polizia indaga su una bottiglia incendiaria accompagnata da un bigliettino all’ingresso della scuola materna di via Titone davanti al plesso della Ragusa Moleti a Palermo. Accanto alla bottiglia c’era un biglietto pare indirizzato ad una delle insegnanti della scuola. Ad accorgersi della bottiglia sono stati alcuni collaboratori scolastici che hanno avvisato il preside e la polizia. Raccolta la segnalazione gli agenti dell’Ufficio prevenzione generale hanno raggiunto la scuola insieme al personale della Scientifica per eseguire i rilievi. “Non sappiamo molto sulla vicenda - ha detto il dirigente scolastico Nicolò La Rocca - ma non c’era alcun messaggio indirizzato alla scuola, ai nostri collaboratori o agli insegnanti». Mentre proseguono le indagini, nelle chat di gruppo della scuola la notizia rimbalza di cellulare in cellulare. Chi è stato e quali intenzioni aveva? Tra gli investigatori vige il massimo riserbo sulle indagini appena avviate e per le quali potrebbero risultare fondamentale le immagini di alcune telecamere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X