stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, morto Robotti: lottava per i diritti dei cittadini
ERA MALATO DI SLA

Palermo, morto Robotti: lottava per i diritti dei cittadini

È morto Marcello Robotti, fondatore e presidente dell’associazione Vivo Civile che lottava per i diritti dei cittadini.

Aveva 58 anni ed era affetto da Sla. In occasione del referendum per l’eutanasia legale, si era impegnato per la raccolta firme con l’associazione Luca Coscioni. Nel 2017 è stato candidato per il Consiglio comunale nella lista civica «Palermo prima di tutto» a sostegno del candidato Fabrizio Ferrandelli. Skipper, Robotti ha lavorato per anni nel settore della nautica. Sposato, lascia due figli. Non sarà celebrato il rito funebre, ma amici e familiari si ritroveranno alla Real Fonderia per un saluto laico.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X