stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, sequestrati 135 chili di sacchetti di plastica non a norma: scattano le sanzioni
POLIZIA MUNICIPALE

Palermo, sequestrati 135 chili di sacchetti di plastica non a norma: scattano le sanzioni

La detenzione vendita e cessione, anche ad uso gratuito, prevede una sanzione di cinquemila euro
ambiente, Palermo, Cronaca
I sacchetti sequestrati

Circa 135 chili di sacchetti non a norma sono stati sequestrati dalla polizia municipale a Palermo. Gli agenti del nucleo che si occupa del contrasto dei reati ambientali hanno fermato un furgone di una ditta di vendita di materiale plastico, trovando un quantitativo di buste non conformi alla legge.

A quel punto, i vigili urbani si sono recati nel deposito da dove provenivano i sacchetti, alla Marinella, nella disponibilità del 29enne C.F.. Durante il sopralluogo sono stati trovati e sequestrati circa 135 chili di buste di plastica, la cui detenzione vendita e cessione, anche ad uso gratuito, prevede una sanzione di cinquemila euro.

Il sequestro arriva a poco meno di 15 giorni da un altro avvenuto sempre in città. Lo scorso 2 ottobre, infatti, gli agenti avevano fermato un uomo con un ciclomotore che, transitando in corso Calatafimi in direzione Monreale, si era fermato vicino ad alcuni negozi per consegnare della merce.

Al momento del controllo, il conducente è stato trovato in possesso di due colli di circa 20 chili ciascuno, contenenti buste di plastica, altamente inquinanti e nocive per la salute e l'ambiente e a quel punto i vigili si erano recati presso un deposito nel quale l'uomo aveva dichiarato di lavorare. Durante l'ispezione era stata trovata oltre mezza tonnellata di sacchetti di plastica non a norma. Sia al conducente del ciclomotore che al titolare della ditta era stata comminata una sanzione di cinquemila euro ciascuno.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X