stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Covid, è morta a Palermo la bambina di 11 anni positiva alla variante Delta
OSPEDALE DI CRISTINA

Covid, è morta a Palermo la bambina di 11 anni positiva alla variante Delta

È morta la bambina di 11 anni ricoverata all'ospedale Di Cristina di Palermo a causa di complicazioni legate all'infezione da Coronavirus.

La piccola è deceduta intorno alle 13, come riporta il sito Insanitas. La bambina era risultata positiva alla variante Delta. Da una decina di giorni era stata ricoverata nel reparto di Terapia intenisva, dove era stata intubata a causa dell'aggravamento delle sue condizioni di salute.

"La bambina era affetta da una malattia congenita - spiega Salvatore Requirez, direttore sanitario degli Ospedali Civico-Di Cristina -. Le sue condizioni di salute erano già compromesse. Ma il quadro clinico è degenerato quando è sopraggiunta l'infezione da Sars-Cov2, nello specifico variante Delta".

Per la patologia rara da cui era affetta, la bambina era in cura al reparto di Pediatria generale da circa 10 anni. Poco più di due settimane fa era stata ricoverata al nosocomio perchè risultata positiva al Covid. Dopo qualche giorno, le sue condizioni si sono aggravate ed è stato necessario il trasferimento in terapia intensiva. Purtroppo però la piccola non ce l'ha fatta e si è spenta nella tarda mattinata di oggi.

Era stato il presidente della Regione, Nello Musumeci, a rivelare che i genitori sono «no-vax» e che sarebbe stata la sorella maggiore, tornata da un viaggio in Spagna, a contagiare la bambina.

«Sono vicino, come padre e come presidente, alla famiglia della piccola, che vive il dolore più grande dichiara il presidente della Regione Nello Musumeci -. Ogni qualvolta il Covid spegne una vita, è una sconfitta per tutti. E non c’è consolazione, da parte nostra, nella consapevolezza di aver fatto tutto quanto nelle nostre possibilità per evitarlo. Solo il buon Dio potrà dare la forza necessaria ai genitori per andare avanti. Oggi è momento di silenzio e di dolore».

Il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha sottolineato che "la pandemia continua a mietere vittime» e che «in questo momento difficile» si «stringe alla sofferenza dei familiari ai quali va il mio più sentito cordoglio».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X