stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sparatoria a Palermo, arrestato 35enne: l'inquilino "punito" perchè non pagava le mensilità
VIA ROCCAZZO

Sparatoria a Palermo, arrestato 35enne: l'inquilino "punito" perchè non pagava le mensilità

È stato arrestato Giuseppe Di Maio, 35 anni, che ieri ha sparato all’inquilino Matteo Trapani 37 anni in via Roccazzo a Palermo. Di Maio è accusato di tentato omicidio.

Ha esploso tre colpi di pistola da un’arma regolarmente denunciata contro l’affittuario con cui aveva dei contrasti legati ad alcune mensilità non pagate. Il proprietario dell’appartamento voleva che la vittima lasciasse la casa.

Nel corso dell’ennesima lite, secondo quanto hanno ricostruito gli agenti della squadra mobile di Palermo che hanno condotto le indagini, Di Maio ha estratto la pistola e fatto fuoco. L'inquilino è stato raggiunto al collo, alla spalla e a una mano. Il tentato omicidio è avvenuto davanti al padre della vittima che si è sentito male.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X