stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Monreale, bimbo di 7 anni aggredito e morso da un cane randagio mentre gioca
PIAZZA GUGLIELMO II

Monreale, bimbo di 7 anni aggredito e morso da un cane randagio mentre gioca

Un bambino di sette anni ieri pomeriggio, intorno alle ore 18, è stato morso da un cane randagio mentre giocava in Piazza Guglielmo II, a Monreale. Il piccolo è stato subito portato dal padre al pronto soccorso dell'ospedale dei Bambini, a Palermo. I medici del triage hanno refertato una “ferita da morso di cane, con perdita di sangue”. Adesso il bimbo è stato affidato alle cure dei sanitari. La ferita è stata ritenuta guaribile in alcuni giorni.

La vicenda ha scatenato un dibattito acceso nel comune del Palermitano, tra chi chiede più controlli (qualcuno addirittura propone di ricorrere agli abbattimenti dei randagi) e chi, come gli animalisti continua a rimarcare l'impegno dei volontari sul territorio.

Secondo l'Aidaa, Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente "Come prima cosa ci auguriamo che il bimbo morsicato guarisca presto e che questo fatto non lasci nessuno strascico. Non possiamo però dimenticare che molto spesso le situazioni in cui si verificano questi fatti vanno analizzate tenendo conto del quadro generale in cui avvengono, per questo siamo pronti se necessario a fare i passi necessari per salvare e rieducare questo cane. Tutto ciò premesso non possiamo non ricordare che il problema del randagismo esiste in quella zona e solo una seria campagna di sterilizzazioni dei randagi  può in prospettiva mettere fine al fenomeno stesso".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X