stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, il divieto di stazionamento in centro e davanti alle scuole resta fino al 5 marzo
L'ORDINANZA

Palermo, il divieto di stazionamento in centro e davanti alle scuole resta fino al 5 marzo

coronavirus, scuola, Palermo, Cronaca
Controlli delle forze dell'ordine per il rispetto delle norme anti-Covid

La Sicilia torna in zona arancione ma a Palermo non viene meno il divieto di stazionamento in centro e davanti a tutte le scuole.
L'ordinanza, che resterà in vigore fino al 5 marzo compreso, vieta lo stazionamento dalle 11 alle 22 in tutte le vie e piazze interne ai quartieri Politeama e Libertà, nonché dalle 7 alle 15 in prossimità di tutti i plessi scolastici di ogni ordine e grado pubblici e privati.

"E’ comunque fatta salva - si legge in una nota del Comune - la possibilità nelle zone interdette, di attendere in fila all’esterno, nel rispetto del previsto distanziamento interpersonale di almeno un metro, prima di accedere all’interno degli esercizi commerciali autorizzati, nonché, per quanto riguarda le scuole, la possibilità di fermarsi davanti gli accessi agli istituti scolastici per il tempo strettamente necessario per lasciare e/o prendere gli scolari".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X