stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Picchiano un commerciante e devastano il negozio per rubare l'incasso: due arresti a Partinico
L'AGGRESSIONE

Picchiano un commerciante e devastano il negozio per rubare l'incasso: due arresti a Partinico

Due partinicesi di 28 e 36 anni sono stati arrestati dalla polizia di Partinico per tentata rapina in concorso, lesioni personali e danneggiamento.  Lo scorso 30 novembre, gli agenti del commissariato, su disposizione della sala operativa della Questura di Palermo, si sono recati in corso Dei Mille, perchè era stata segnalata un'aggressione ai danni di un cittadino di nazionalità cinese da parte di quattro uomini.

La vittima, un commerciante che ha raccontato di aver subito un tentativo di rapina nel suo negozio da parte di quattro giovani. Ha raccontato che gli aggressori, dopo essere entrati all'interno dell’attivita commerciale, lo avevano colpito con numerosi calci e pugni e avevano tentato di rubare i soldi della cassa.

I poliziotti, sulla base dell'identikit fornito dalla vittima, hanno individuato in corso dei Mille, gli agenti del commissariato hanno individuato e arrestato i due giovani corrispondenti alle descrizioni, tralatro soggetti noti alle forze dell'ordine.

È stato anche trovato un ciocco in legno, utilizzato dai due per devastare il negozio. Sono in corso indagini per risalire nel più breve tempo possibile all’individuazione degli altri due complici. I fermati si trovano in carcere, in attesa della convalida dell’arresto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X