stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, il focolaio in prefettura a Palermo fa un'altra vittima: muore funzionario informatico
2 I MORTI

Coronavirus, il focolaio in prefettura a Palermo fa un'altra vittima: muore funzionario informatico

Seconda vittima del coronavirus nel focolaio scoppiato in Prefettura a Palermo. È infatti deceduto a causa del Covid-19 Girolamo Lamattina, funzionario informatico dell’ufficio di gabinetto, che era ricoverato in ospedale da 15 giorni.

La notizia, come racconta Fabio Geraci sul Giornale di Sicilia in edicola, ha fatto il giro dei social. E con un post su Facebook lo ricorda anche l’associazione della "Comunità Ellenica Siciliana" di cui era segretario: "Girolamo è spirato dopo aver lottato come un leone per due settimane con un nemico tanto invisibile quanto potente".

Sei i contagiati in Prefettura, due purtroppo le vittime: oltre a Lamattina, ha perso la vita anche Beniamino Gioia, 55 anni, che lavorava all’ufficio personale negli uffici di via Cavour.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X