stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ambulanti abusivi a Cefalù e Campofelice, sequestrati 40 chili di pesce
GUARDIA DI FINANZA

Ambulanti abusivi a Cefalù e Campofelice, sequestrati 40 chili di pesce

Doppio sequestro dei finanzieri nei confronti di due pescivendoli ambulanti: il primo a Cefalù nella centralissima via Roma e l'altro a Campofelice di Roccella, in un noto supermercato sulla statale 113. Sono stati sequestrati, in totale, 40 chili di pesce.

Entrambi erano sforniti di autorizzazione e rischiano una multa che va dai 154,94 € ad un massimo di 1.549,37 €.

Il pesce sequestrato, dopo essere stato sottoposto ad analisi dal veterinario del Dipartimento Di Prevenzione Veterinario – Unità Operativa Veterinaria di Cefalù, è stato classificato come idoneo al consumo umano ed è stato donato in beneficenza rispettivamente alla Casa d’accoglienza dei Frati Francescani della Parrocchia Maria Santissima di Gibilmanna e all’Istituto religioso Figlie della Croce di Campofelice di Roccella, su indicazione dei sindaci di Cefalù e Campofelice.

Inoltre, dai controlli effettuati successivamente è emerso che un componente del nucleo familiare di uno degli ambulanti era percettore di reddito di cittadinanza ed è stato segnalato all'Inps.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X