stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Passante ferroviario a Palermo, demolita l'ultima palazzina di vicolo Bernava
RUSPE IN AZIONE

Passante ferroviario a Palermo, demolita l'ultima palazzina di vicolo Bernava

Era l'ultima palazzina di vicolo Bernava a Palermo rimasta in piedi tra le cinque danneggiate nel corso dei lavori del passante ferroviario. Questa mattina è stata abbattuta dalle ruspe dell'impresa Impresit Lavori srl. L'operazione è stata decisa dalle Rfi.

Un'opera propedeutica al raddoppio del binario che arriva fino all'aeroporto di Punta Raisi. I tempi delle demolizioni si sono allungati dopo che l'impresa Sis che stava realizzando i lavori aveva chiesto la rescissione del contratto. I lavori dopo una gara d'appalto sono stati aggiudicati alla Impresit. Al loro posto sorgerà una piccola area verde.

Proprio in questo punto ha rischiato di arenarsi il passante ferroviario, un gigante costato un miliardo di euro e oggi completato al 95%. Dopo anni di tentativi andati a vuoto, le Ferrovie hanno deciso di scegliere la soluzione più veloce: comprare le case e abbattere le palazzine, consentendo così il completamento di questa parte del passante a cui, a quel punto, mancherà appena il 5% di lavori per essere finalmente definito.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X