stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Scooter rubati a Catania per poi rivenderli a Palermo, scatta una denuncia
POLIZIA STRADALE

Scooter rubati a Catania per poi rivenderli a Palermo, scatta una denuncia

di

Due scooter rubati a Catania stavano per essere portati a Palermo per essere rivenduti, ma il piano è stato sventato.  Gli
agenti della polizia stradale di Buonfornello grazie al gps hanno localizzato un furgone nei pressi dello svincolo Resuttano nell’autostrada Palermo Catania in direzione del capoluogo siciliano. Nel corso della perquisizione dentro il mezzo sono stati trovati i due motocicli.

Anche il secondo era stato rubato a Valverde. I mezzi sono stati restituiti ai legittimi proprietari L’autista del furgone, un 30enne palermitano del quartiere Zen, è stato denunciato con l’accusa di ricettazione.

Indagini sono in corso per chiarire a chi fossero destinati i mezzi rubati e per ricostruire la filiera illecita, stavolta anche interprovinciale, che, a partire dal furto, avrebbe plausibilmente alimentato un mercato parallelo a quello delle lecite compravendite

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X