stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, positivo un dipendente dell’Ufficio Unep della Corte di Appello di Palermo
LOCALI SANIFICATI

Coronavirus, positivo un dipendente dell’Ufficio Unep della Corte di Appello di Palermo

coronavirus, Palermo, Cronaca
Coronavirus test

Un dipendente dell’Ufficio Unep della Corte di Appello di Palermo è risultato positivo al Covid 19 dopo aver effettuato il tampone. I locali sono già stati sanificati nella serata di oggi.

Confintesa funzione pubblica - funzioni centrali, attraverso una nota, ha fatto sapere che "la notizia ha allarmato il personale e desta profonda preoccupazione: l’Ufficio Unep è infatti collocato in quattro dei cinque piani del palazzo ex Eas che, come noto, ospita anche altri uffici giudiziari ed è dotato di ascensori e locali spesso molto piccoli, che mal si conciliano con le esigenze di distanziamento sociale. Il dislocamento su più piani rende peraltro difficile individuare i singoli contatti".

"Inoltre, il dipendente risultato positivo è un Ufficiale Giudiziario e, per ragioni legate al proprio ruolo, può essere entrato in contatto con un numero indefinito di colleghi e di utenti, sia allo sportello che presso il domicilio di questi ultimi. E’ evidente - continua la nota - come la situazione venutasi a creare richieda immediati provvedimenti che, siamo sicuri, saranno adottati in tempi strettissimi. Per rassicurare il personale, che vive momenti di comprensibile apprensione insieme alle proprie famiglie, chiediamo di ricevere informazioni sulle iniziative poste in essere e in particolar modo su: - sanificazione immediata degli Uffici Unep; - fornitura di un numero adeguato di dispositivi di protezione individuale (specie mascherine e gel igienizzante, la cui fornitura ad oggi non è risultata sistematica e puntuale); - screening (mediante tamponi e test sierologici) di tutto il personale".

"Non sfuggirà l’importanza di fornire tali informazioni in tempi rapidi, così da poter garantire la dovuta serenità al personale che, in questi mesi, non ha fatto mancare - conclude - il proprio contributo al funzionamento dei servizi rivolti all’utenza".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X