stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Colpito con un cric dopo una lite a Carini, trasportato in ospedale
NON È GRAVE

Colpito con un cric dopo una lite a Carini, trasportato in ospedale

Un uomo di 56 anni è stato colpito con un cric al termine di una lite. E’ accaduto a Carini. L'uomo è stato soccorso e portato all’ospedale Villa Sofia di Palermo dopo essere aggredito vicino all’ufficio postale di via Campo sportivo.

I carabinieri hanno identificato e denunciato un 37enne per il reato di lesioni personali. Secondo una prima ricostruzione la vittima dell’aggressione è un vicino di casa, per ragioni ancora da chiarire, avrebbero avuto un’accesa discussione con il ferito.

In pochi minuti la situazione sarebbe degenerata e sarebbero intervenute altre persone. Tra questi il figlio di uno dei due contendenti - il 37enne - che avrebbe preso un cric per poi colpire il 56enne.

I militari della compagnia di Carini sono intervenuti su segnalazione di qualche passante fermando l’uomo e avviando contestualmente le indagini per chiarire la dinamica dei fatti. L’uomo rimasto ferito durante la lite è stato portato con l’ambulanza in ospedale per accertamenti. Le sue condizioni non sarebbero però gravi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X