stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nubifragio a Palermo, inferno in viale Regione tra fango e traffico: serve ancora tempo per la riapertura del sottopasso
I LAVORI

Nubifragio a Palermo, inferno in viale Regione tra fango e traffico: serve ancora tempo per la riapertura del sottopasso

Entro sabato sera tutta viale Regione Siciliana dovrebbe tornare percorribile. Ore di lavoro per vigili del fuoco, protezione civile ed Esercito in particolare nel sottopasso di via Leonardo da Vinci dove occorre rimuovere i detriti e pulire la strada. Quel che resta del nubifragio, che per fortuna non ha provocato vittime, sono i cumuli di fango. Un inferno anche il resto di viale Regione Siciliana col traffico paralizzato per tutta la giornata.

Intanto sono state riaperte tutte le corsie laterali della circonvallazione. Si può tornare a transitare anche nel sottopasso di viale Lazio in direzione Trapani, mentre Amap e Rap hanno avviato l'intervento di lavaggio e verifica del manto stradale e degli impianti in direzione Messina. L'apertura è prevista entro le 21.

In via Leonardo da Vinci, invece, sono ancora in corso le operazioni di vigili del fuoco e protezione civile per la rimozione del fango. Domani mattina è in programma l'intervento di Amap, Rap ed Esercito per rendere possibile la riapertura al transito delle auto entro domani sera.

L'ESERCITO IN AZIONE. Già dalle prime ore di questa mattina, i militari del 4° reggimento Genio della Brigata "Aosta" sono intervenute su richiesta del prefetto di Palermo per ripristinare la viabilità in viale Regione. L'Esercito Italiano è stato impiegato più volte, negli ultimi anni, in attività di soccorso alle popolazioni colpite da eventi naturali.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X