stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Investì e uccise un anziano con lo scooter, trentenne muore a Palermo dopo 8 mesi d'agonia
AL CIVICO

Investì e uccise un anziano con lo scooter, trentenne muore a Palermo dopo 8 mesi d'agonia

di

E' morto 8 mesi dopo l'incidente che era costato a sua volta la vita ad un uomo di 74 anni e al suo cagnolino. Angelo Mignosi, 30 anni, si è spento questa mattina nella seconda rianimazione dell'ospedale Civico, dove era ricoverato da tempo.

Il trentenne era rimasto coinvolto lo scorso anno nella morte Vincenzo Lo Piccolo, che a fine novembre aveva perso la vita in via Pitrè, non distante dall’aeroporto di Boccadifalco. Il settantaquattrenne, un pensionato, era morto durante il tragitto in ospedale: soccorso dai sanitari del 118, è spirato poco prima di arrivare all’Ingrassia.

Troppo gravi le ferite riportate nell’urto con uno scooter di grossa cilindrata, con in sella Mignosi, anche lui trasportato in codice rosso in ospedale in gravi condizioni. Un incidente avvenuto in un tratto di strada non perfettamente illuminato, forse un’incomprensione o l’alta velocità del mezzo le possibili cause.

Fatto sta che Lo Piccolo non ha avuto scampo, così come l’animale che teneva al guinzaglio, morto sul colpo. Mignosi non si era mai ripreso da quello schianto, e dopo una lunghissima agonia, è deceduto anche lui.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X