stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rischia di essere investito e poi viene picchiato a sangue, senegalese in ospedale a Palermo
AL CAPO

Rischia di essere investito e poi viene picchiato a sangue, senegalese in ospedale a Palermo

Un giovane senegalese di 23 anni è stato picchiato da tre palermitani ieri sera in piazza Beati Paoli nel popolare quartiere del Capo. Il migrante non avrebbe abbassato lo sguardo di fronte ai suoi aggressori che, dopo aver rischiato di investirlo correndo a tutta velocità a bordo di una Mini Cooper, si erano fermati per attaccare briga.

I tre gli hanno urlato e poi sono passati alle mani. L’hanno colpito più volte, al volto e al torace. La vittima, impiegato di una ditta di spedizioni, stava tornando a casa dal lavoro quando l’auto l’ha sfiorato. A soccorrerlo è stato salvato da un ragazzo che ha visto la scena ed è accorso. Il senegalese è arrivato da solo al pronto soccorso dell’ospedale Civico dove gli è stata riscontrata una commozione cerebrale e diverse lesioni guaribili in 25 giorni.in ospedale a Palermo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X