stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pagliarelli, gli avvocati palermitani scrivono a Bonafede: "Climatizzatori guasti e caldo asfissiante"
LA NOTA

Pagliarelli, gli avvocati palermitani scrivono a Bonafede: "Climatizzatori guasti e caldo asfissiante"

“Invierò una mail all’avvocato Alfonso Bonafede, Ministro della Giustizia e al direttore del DAP, rappresentando le doglianze degli avvocati penalisti palermitani costretti a sopportare il caldo asfissiante durante le attese presso la sala avvocati della struttura carceraria prima di effettuare i colloqui con i propri assistiti con temperature che oggi registravano valori superiori ai  32°C  e che sono destinate a salire nelle prossime settimane. L’impianto di climatizzazione della sala per gli avvocati del carcere Pagliarelli è rotto da tempo e chiederò al Ministro Bonafede cheè’ anche avvocato se ritiene dignitoso che gli avvocati palermitani versino in questa situazione”.

Lo scrive in una nota l’avvocato penalista Stefano Santoro, Responsabile del Dipartimento Giustizia della Lega in Sicilia. Santoro ha espresso, in un'altra nota, la soddisfazione per “la modifica da parte del presidente vicario del tribunale di Palermo con la quale si riavvia finalmente dal primo luglio la celebrazione di tutte le udienze riportando a criteri di normalità lo svolgimento delle stesse".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X