stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, detenuto per omicidio ferisce due agenti al carcere Pagliarelli
L'AGGRESSIONE

Palermo, detenuto per omicidio ferisce due agenti al carcere Pagliarelli

Una nuova aggressione tra le mura delle carceri siciliane. Questa volta è accaduto al Pagliarelli di Palermo, oggi, intorno alle 11: un detenuto nigeriano, condannato a 30 anni per omicidio, in osservazione psichiatrica, ha aggredito due poliziotti penitenziari.

A renderlo noto Domenico Nicotra, segretario generale aggiunto dell’Osapp: «I due colleghi sono stati aggrediti dopo averlo invitato a prendere la terapia necessaria, per tutta risposta li ha mandati in ospedale, uno probabilmente ha una gamba rotta a seguito di un calcio». La situazione delle aggressioni da parte di detenuti che «dovrebbero essere in ospedali psichiatrici», aggiunge il sindacalista, «sta diventando insostenibile, in quanto questi detenuti avrebbero necessità di cure e attenzioni diverse da quelle fornite negli istituti di pena. Attendiamo da tempo che le Rems da parte della regione siano attivate, ma ad oggi ancora nulla».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X