stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca San Giuseppe Jato, morto annegato un prestanome di Brusca: fatale un malore
IN UN CANALONE

San Giuseppe Jato, morto annegato un prestanome di Brusca: fatale un malore

È stato trovato senza vita, in un canalone irriguo a San Giuseppe Jato, Francesco Costanza 62 anni, accusato di essere stato un prestanome dell'ex boss Giovanni Brusca.

Sono intervenuti i sanitari del 118, i carabinieri della compagnia di Monreale che indagano e il medico legale. La morte sarebbe legata a un tragico incidente. L'uomo infatti sarebbe annegato nel canalone nella sua proprietà mentre stava prelevando l'acqua per riempire una cisterna.

Costanza era cardiopatico ed è possibile che questa mattina sia stato colto da un malore. Anche l’ispezione del medico legale ha confermato che le escoriazioni presenti sul corpo di Costanza erano compatibili con la caduta accidentale. Il pm di turno ha consegnato la salma ai familiari per celebrare i
funerali.

 

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X