stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Otto chili di hashish in casa, arrestato a Palermo
DROGA

Otto chili di hashish in casa, arrestato a Palermo

di

Blitz antidroga della polizia di Stato nella zona Calatafimi-Altarello, a Palermo. Un uomo di 47 anni, Maurizio Pollicino, è stato arrestato perché trovato in possesso di 83 panetti di hashish.

Da diversi giorni, i poliziotti del Commissariato di Porta Nuova tenevano sotto controllo le strade della zona, dove avevano notato un'intensa attività di spaccio di stupefacenti, soprattutto nelle ore pomeridiane e serali.

Nel corso di vari appostamenti, condotti anche in borghese, in via Tasca Lanza, ritenuta punto d'incontro fra fornitore e pusher, gli agenti hanno notato Pollicino, che a piedi proveniva da via Altarello. Forse insospettito, il 47enne aveva provato a svoltare nella vicina via Attilio Barbera, probabilmente per non farsi notare dai poliziotti, che però lo hanno raggiunto e fermato.

Identificato, con precedenti penali per reati di droga, è stata avviata una perquisizione nell'abitazione dell'uomo, con l'ausilio delle unità cinofile della questura. Qui il cane poliziotto Yndira ha subito fiutato la presenza di droga.

Nella camera da letto di Pollicino, sono stati rinvenuti 83 panetti di hashish, dal peso di 100  nascosti in uno scatolo di cartone e in un borsello.  Lo stupefacente è stato pertanto posto sotto sequestro e Pollicino tratto in arresto.

Ulteriori indagini sono in corso per risalire all'identità di eventuali complici del pusher e alla provenienza del consistente carico di droga.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X