DAL GDS IN EDICOLA

Palermo, pedone travolto e ucciso in via Roma: ai domiciliari il giovane fermato

Dovrà restare forzatamente in casa per due mesi Marco Ferdico, il ventenne che sabato scorso ha investito Muhit Chowdhury, il commerciante bengalese di via Maqueda rimasto ucciso  in via Roma. Come scrive il Giornale di Sicilia, l'arresto non è stato convalidato per mancanza di flagranza ma i domiciliari sono stati confermati, a tempo, "per il solo pericolo di inquinamento probatorio".

Il ventenne rischia comunque una pena molto pesante per omicidio stradale.

Il giovane, alla guida della Smart, era fuggito ma poi venne rintracciato a casa sua, al Capo, grazie a uno dei testimoni oculari dell'incidente che aveva preso il numero di targa dell'auto. Ai vigili ha spiegato di essere fuggito per paura

Intanto, questa sera alle 21, al Santa Chiara, saranno celebrati i funerali del commerciante bengalese.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X