stampa
Dimensione testo
NEUROCHIRURGIA

Al Policlinico di Palermo il primo intervento al cervello da svegli

Al Policlinico di Palermo è stato eseguito un delicato intervento al cervello da svegli per la rimozione di un tumore primitivo cerebrale. Si tratta del primo intervento del genere mai eseguito nel capoluogo siciliano con la tecnica "awake surgery".

Il paziente di 64 anni è stato operato nel reparto di Neurochirurgia dall’équipe del professore universitario Giovanni Grasso e del direttore Domenico Iacopino.

Nel corso dell'intervento ha conversato con i chirurghi così da permettere allo staff medico di valutare in presa diretta l'eventuale compromissione delle funzioni cerebrali durante l’anestesia generale.

Il tumore quindi è stato rimosso senza intaccare nessuna l’area dell’emisfero da cui dipende il linguaggio e la mobilità della parte destra del corpo.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X