stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Petralia Sottana, forza un posto di blocco e scatta l'inseguimento: arrestato un 28enne

di

Forza un posto di blocco dei carabinieri e viene fermato dopo un lungo inseguimento. Scattano così le manette per un ragazzo di 28 anni, Giorgio Geraci, di Castellana Sicula, con l’accusa di resistenza a Pubblico Ufficiale.

Il giovane alla guida di una Fiat Panda, all’alt intimato dai Carabinieri in prossimità dello svincolo A19 in località Tremonzelli, anziché fermarsi, ha proseguito, forzando il posto di controllo e fuggendo lungo la SS 120.

I carabinieri lo hanno inseguito e sono riusciti a raggiungerlo, arrestandolo.

In auto, con lui, O.A. 20enne ghanese. I militari della Stazione di Polizzi Generosa hanno proceduto, con i colleghi Nucleo Operativo e Radiomobile, a perquisizione personale e veicolare. Il passeggero è stato trovato in possesso di un coltello a scatto delle dimensioni di 16 centimetri e pertanto denunciato per porto abusivo di arma.

Geraci, ieri pomeriggio, è stato condotto al Tribunale di Termini Imerese dove gli è stato convalidato l’arresto.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X