IL BILANCIO

Piano Battaglia, 9 interventi del Soccorso alpino nel week-end: 17enne riporta un trauma cranico

di

Sono nove gli incidente che si sono verificati nel fine settimana a Piano Battaglia. Ad intervenire, come sempre, i tecnici del Soccorso alpino e speleologico siciliano in virtù della convenzione con la Protezione civile della Città metropolitana di Palermo.

Una diciassettenne di Mazzarino ha riportato un sospetto trauma cranico, dopo essere stata travolta da uno slittino. Un bambino palermitano di 7 anni si è invece procurato una contusione alla gamba destra dopo essersi scontrato con un ragazzo mentre entrambi scivolavano su un pendio ghiacciato.

Trauma facciale per una undicenne ennese: ha sbattuto contro un albero mentre scivolava con lo slittino.

Sempre con lo slittino un ventiseienne di San Cataldo è rimasto contuso al volto e al braccio sbattendo dopo aver perso il controllo del mezzo a causa di una buca sulla neve. Stesse cause per il trauma alla colonna vertebrale riportato da una trentaseienne di Gela. Un trapanese di 53 anni si è fratturato il polso sinistro cadendo sul pianoro.

Tre gli interventi di ieri: una bambina di 7 anni, di Montelepre, ha riportato un trauma cranico dopo essere stata travolta da uno slittino. Un bambino palermitano di 5 anni ha riportato lo stesso trauma sbattendo contro un albero mentre scivolava col suo slittino. Un uomo di 49 di Marsala, invece, si è procurato una distorsione al polso sinistro cadendo con lo snowboard.

Domenica scorsa gli interventi a Piano Battaglia sono stati dieci, altri otto nei due week end precedenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X