stampa
Dimensione testo
POLIZIA MUNICIPALE

Palermo, controlli in un pub e in un minimarket: sequestri e multe da 20 mila euro

sequestro alimenti palermo, sequestro pub palermo, Palermo, Cronaca
Vigile urbano che fa una multa

Derrate alimentare scadute ed apparecchiature musicali sono state sequestrate in un mini market di via Dante ed in un pub in via Materassai. I due titolari sono stati denunciati all’autorità giudiziaria e sono stati sanzionati per un totale di 20 mila euro.

Il titolare del pub di via Materassai è stato denunciato all’autorità giudiziaria per disturbo della quiete pubblica  perché diffondeva musica ad alto volume all’esterno del locale. Gli agenti della polizia hanno disposto il sequestro delle apparecchiature musicali.

Inoltre, è stato sanzionato perché non dotava il locale dell'apparecchio alcol test e delle tabelle alcolemiche.

Invece, il titolare di un mini market in via Dante è stato denunciato perché vendeva illegalmente alimenti e bevande. Gli agenti della municipale lo hanno sorpreso a vendere un alcolico al banco ad una minorenne. All’interno del locale sono inoltre state riscontrate gravi carenze igienico sanitarie riguardanti le attrezzature e i piani di lavoro per la vendita e somministrazione di alimenti e bevande, Mancava anche il sistema di autocontrollo Haccp per garantire l’igiene e la sicurezza alimentare.

Dentro il frigorifero all’interno aveva detersivi con alimenti e bevande. Sui banchi sono stati esposti per la vendita prodotti alimentari sfusi, scaduti e senza prezzo.

Gli agenti hanno sequestrato 946 pezzi di prodotti alimentari scaduti da oltre un anno, circa 20 chili di carni congelate, prive della prescritta bollatura sanitaria e circa 30 chili di alimenti di origine animale, privi della prescritta etichettatura.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X