stampa
Dimensione testo
ANTITERRORISMO

Documenti falsi in aeroporto, quattro pakistani bloccati a Palermo

di

PALERMO. Controlli antiterrorismo a Palermo effettuati dalla polizia all'aeroporto Falcone-Borsellino,  con quattro persone coinvolte. Un uomo è stato arrestato, due denunciati e uno espulso. In manette è finito Khan ASif 28enne; denunciati a piede libero due uomini, rispettivamente di 34 e 32 anni ed espulso un ventenne. Tutti quanti sono di origine pakistana, e sono ritenuti responsabili di reati inerenti la falsità documentale.

L'operazione è stata effettuato dagli agenti appartenenti all’Ufficio di Polizia di Frontiera Aerea Palermo-Punta Raisi, nell’ambito di mirate attività orientate al potenziamento dei controlli sui voli ‘da e per’ Palermo. I quattro stranieri fermati erano in procinto di imbarcarsi su un volo diretto a Barcellona. Sin dalle prime battute, i documenti esibiti dai pakistani, hanno destato sospetti sulla loro autenticità, tanto da indurre gli agenti ad effettuare dei controlli più approfonditi presso gli uffici di polizia.

Dagli accertamenti è emerso che i quattro soggetti, erano in possesso, oltre che dei passaporti, anche di alcune carte di soggiorno di nazionalità greca, spagnola e tedesca.
In particolare, il personale della Polaria, avendo notato che sul passaporto di uno dei quattro, Khan Asif, erano presenti delle anomalie, così come su due carte di soggiorno elleniche, hanno approfondito l’accertamento tecnico presso il gabinetto Regionale Polizia Scientifica dove, dopo i rituali controlli foto segnaletici, dattiloscopici e sulla validità dei documenti esibiti, si è accertata la falsità documentale.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X