stampa
Dimensione testo
BOMPIETRO

Spende 500 euro di risparmi al "Gratta e Vinci" e poi simula un furto

di

PALERMO. Brucia 500 euro dei risparmi di famiglia al "Gratta e Vinci", poi per rimediare simula un furto in casa. Per questo una donna di 30 anni, romena, residente a Bompietro è stata denunciata dai carabinieri per simulazione di reato.

La donna aveva prelevato i soldi dalla cassaforte di casa, ma dopo averli persi tutti, per paura di essere rimproverata dal marito ha messo in scena il furto.

Ma i militari non hanno trovato segni di effrazione né altre tracce che facessero pensare al passaggio di ladri nell'appartamento. I carabinieri hanno accertato che la donna aveva acquistato numerosi tagliandi della lotteria istantanea in diversi bar e tabacchi della zona.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X