stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, installato un nuovo semaforo sulla circonvallazione
VIABILITA'

Palermo, installato un nuovo semaforo sulla circonvallazione

Nel corso delle ultime settimane, gli operai del Coime hanno realizzato le aree di sosta pedonale e gli scivoli per i diversamente abili

PALERMO. E' stato acceso stamane alle 9 dai tecnici di Amg Energia il nuovo impianto semaforico pedonale in viale Regione Siciliana, all'altezza dell'ex piazzale Giotto. Nel corso delle ultime settimane, gli operai del Coime hanno realizzato le aree di sosta pedonale e gli scivoli per i diversamente abili.

Il nuovo semaforo dimezza i tempi di attesa al semaforo dei veicoli fermi. La chiamata attivata dal pedone attraverso uno dei sei  pulsanti di chiamata, infatti, riguarda adesso la carreggiata fino al marciapiedi spartitraffico e non entrambe le carreggiate, quella in
direzione Trapani e l'altra in direzione Catania, del più importante asse viario di Palermo.

Le luci del nuovo impianto -- formato da due pali con braccio da 6 metri e da dodici paline semaforiche -- utilizzano la tecnologia LED che, oltre a consentire un risparmio di energia dell'80% rispetto alle vecchie lampade a incandescenza, producono un segnale  luminoso più nitido e visibile. I vecchi semafori sono stati spenti e verranno smontati dall'azienda appaltatrice nel corso dei prossimi giorni.

Dotati di centraline di controllo digitali i nuovi impianti come quello di piazzale Giotto consentono di realizzare rapidamente tecnologie come l'onda verde, sulle quali Amg è già al lavoro in collaborazione con Sispi.

"Ringrazio le squadre di Amg, -- dice il presidente di Amg Mario Pagliaro, che nei giorni scorsi ha effettuato diversi sopralluoghi in cantiere -- ma anche quelle di Coime ed Amat per aver realizzato gli interventi di loro competenza che ci consentono oggi di accendere il semaforo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X