stampa
Dimensione testo
PALERMO

Censimento, lettera dell'Istat a 5.500 famiglie ma rispondono solo in 500

PALERMO. Circa 5.500 famiglie palermitane sono state scelte dall’Istat per partecipare alla rilevazione sperimentale per l’acquisizione dei dati socio-economici sulla popolazione, nell’ambito delle attività preparatorie per il passaggio al Censimento permanente, ma la risposta è stata ad oggi molto bassa: soltanto 500 famiglie hanno già compilato il questionario.

Le famiglie che non hanno ancora risposto hanno ricevuto proprio in questi giorni una seconda lettera firmata dal presidente dell’Istat che invita a collaborare alla buona riuscita della rilevazione e fornisce le istruzioni necessarie per la compilazione on-line del questionario.

Come già avvenuto in occasione del Censimento 2011, infatti, è possibile compilare il questionario via web, modalità che consente alle famiglie di rispondere alle domande del questionario in assoluta libertà, da qualsiasi computer connesso a internet, senza vincoli di orario.

Il questionario dovrà essere compilato - solo ed esclusivamente dalle famiglie che avranno ricevuto la lettera dell’Istat - entro il 5 luglio. Le famiglie che non hanno l’accesso a internet potranno optare, rispettando sempre la scadenza del 5 luglio, fra:

Le famiglie che desiderano informazioni e/o chiarimenti sulla rilevazione, o che desiderano ricevere assistenza per la compilazione del questionario, potranno rivolgersi o al numero verde dell’Istat o al Centro Comunale di Rilevazione.

Il Comune ha anche incaricato 10 rilevatori, riconoscibili da un tesserino identificativo, che si recheranno al domicilio delle famiglie che non hanno ancora risposto per sollecitare la compilazione del questionario o per procedere all’intervista attraverso un tablet.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X