stampa
Dimensione testo
VIADOTTO HIMERA

L’Outlet Village di Agira ferma i bus navetta da Palermo, tremano i dipendenti

di
L’interruzione fa tremare i quasi mille addetti del centro commerciale che si trova vicino all’autostrada, nell’Ennese

AGIRA. Quasi mille persone che lavorano all’Outlet Village di contrada Mandre Bianche, in territorio di Agira. Una delle realtà più importanti dell’Isola per le grandi griffe. L’interruzione dell’autostrada A/19 Palermo-Catania alza una barricata nei collegamenti del grande centro commerciale della Sicilia centrale con la parte occidentale dell’Isola. «Il flusso della clientela verso questo centro si è bloccato», spiega la direttrice Anna Resina.

A causa dell’interruzione il bus navetta in partenza da Palermo per il Sicilia Outlet Village da qualche giorno è «temporaneamente sospeso fino al ripristino del tratto autostradale». Lo ha reso noto la direzione del Sicilia Outlet Village, che in verità aveva adottato la strategia di garantire un importante servizio di bus navetta verso tutti i capoluoghi di provincia per facilitare i collegamenti e quindi aumentare la clientela. L’Outlet si trova lungo l’autostrada A19 Palermo-Catania (uscita Dittaino) ed è stato realizzato nel centro dell’Isola proprio per essere raggiunto facilmente e in poco tempo. La scelta è caduta qui dopo due anni di indagini. È a soli 20 minuti da Enna, 40 minuti da Catania e 70 minuti da Palermo. Di norma. Ma oggi per raggiungere Palermo da qui occorrono intorno a 2 ore, circa 3 quarti d’ora in più per gli autobus, almeno 30 minuti per le auto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X