DITELO A RGS

Sicilia in ritardo su bonifiche di amianto, possibile commissariamento

di
In trasmissione è intervenuto il sottosegretario all'Ambiente, Silvia Velo

PALERMO. La Sicilia è in ritardo nella bonifica dell'amianto e il governo è pronto a commissariare la gestione delle emergenze ambientali. Lo ha detto il sottosegretario all'Ambiente, Silvia Velo, intervenendo a Ditelo a Rgs. L'esponente del governo nazionale ha sottolineato le difficoltà nello smaltimento dei rifiuti, nella gestione delle discariche e dei depuratori. Silvia Velo ha anche affermato che il governo ha stanziato 60 milioni di euro per bonificare le aree invase dall'amianto in Italia: una grossa parte, 12 milioni, sono stati destinati a Biancavilla, nel Catanese. Mentre è in corso la progettazione con la Regione per bonificare le zone del Belice.

Invece Francesco Fiorino, dirigente del settore Ambiente del Comune di Palermo, ha detto che è stata appaltata la rimozione dell'amianto dal parco Cassarà e da altre zone del capoluogo Fiorino sarà ospite anche al notiziario di Tgs delle 13,50. Si possono inviare segnalazioni con un sms al 335.8783600 o con una mail a ditelo@gds.it.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X