GIOVANI TALENTI

A 11 anni si divide tra scuola e set: la vita da attore del palermitano Gabriele Provenzano

Ha quasi 11 anni ma vanta già un curriculum di tutto rispetto il piccolo Gabriele Provenzano che, spiegando cosa fa nella vita, risponde sicuro: "Vado a scuola e faccio l'attore".

Nel 2017, nella seconda serie de «La mafia uccide solo d'estate», ha interpretato Pinuzzo, alunno della mamma di Salvatore, nel 2018 si è trasformato nientemeno che in Giovanni Falcone da piccolo nel corto di Vito Palumbo (con fotografia di Daniele Ciprì) «U Muschittieri», presentato in anteprima nazionale al «Rome independent film festival».

Al fianco di Vanessa Incontrada e Giorgio Pasotti, nel 2018, ha recitato in «I nostri figli», Gabriele era uno dei tre bimbi rimasti orfani della madre, uccisa dal padre violento, e poi adottati da un cugino della donna e sua moglie.

L'articolo nell'edizione di oggi del Giornale di Sicilia

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X