stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Palermo-Venezia, record negativo di biglietti venduti
SERIE B

Palermo-Venezia, record negativo di biglietti venduti

di
calcio serie b, Palermo, Calcio

La sconfitta interna di ieri contro il Venezia probabilmente passerà alla storia di questo campionato come la prestazione più opaca della squadra di fronte ai propri sostenitori. Ma la gara contro i lagunari, probabilmente, si augurano in viale del Fante, sarà anche quella in cui si sarà fatto registrare il record negativo in fatto di biglietti venduti, oltre ovviamente alla quota abbonati.

Sicuramente le condizioni meteorologiche, previste abbondantemente negative, hanno avuto un impatto importante nel convincere la gente a rimanere a casa ed osservare la partita in televisione. Così come sicuramente la classifica e la sconfitta di Cosenza potrà avere influito sulla voglia dei sostenitori rosanero di sfidare il maltempo e recarsi al Barbera.

Sta di fatto che contro il Venezia oltre alla quota di 11.465 abbonati soltanto altri 3.496 i tifosi si sono recati al botteghino per acquistare il biglietto della singola partita. Se si analizzano i dati dal mese di ottobre fino ad oggi, è il punto più basso raggiunto quest'anno nell'intero campionato di Serie B. Con il Sudtirol sono stati venduti 5261 biglietti, col Pisa 4636, col Cittadella 6564, col Parma 4255 ed infine con il Venezia 3496.

Sicuramente i risultati della squadra influiranno sulla voglia di sostenere la squadra sebbene si osserva una cifra quasi paradossale con il Cittadella che rappresenta, in questi due mesi presi in considerazione il momento più alto, indica cioè il maggior numero di biglietti venduti proprio in un periodo in cui la squadra veniva dalle sconfitte di Frosinone, con il Sudtirol, di Terni e dal pareggio deludente col Pisa. Misteri del calcio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X