stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Campionato Primavera 3, nessun gol tra Palermo e Monopoli ma i rosanero vanno in vetta
GIOVANILI

Campionato Primavera 3, nessun gol tra Palermo e Monopoli ma i rosanero vanno in vetta

di
Palermo, Calcio
Capodicasa, tecnico del Palermo Primavera (foto di Rosolino Ciprì)

Sosta nel girone G del campionato Primavera 3, e nel Comunale di Adelfia (Bari), si è svolto il recupero della prima giornata, tra Palermo e Monopoli; gara che si concluderà a reti inviolate, ma il punto conquistato permetterà alle due formazioni di raggiungere il Catanzaro, in vetta alla classifica.

Il Palermo dimostrando buone credenziali per un torneo di vertice, ben messo in campo dal tecnico Capodicasa, con un iniziale 4-3-3, mette in difficoltà il forte Monopoli. La formazione rosanero entra in campo decisa e determinata a fare risultato pieno, anche se agonismo e gioco alto, non portano i frutti sperati. La gara, molto fisica e a tratti piacevole, con il Palermo molto manovriere e i padroni di casa pronti alle ripartenze.

Il Palermo nei suoi continui affondi, manca il colpo del k.o.; all’8’ un tiro di Barcellona è respinto dal numero uno locale Molinari, anche al 10’ il colpo di testa in area di Corona è alto sopra la traversa. Al 20’ rosanero vicini al vantaggio; azione di Barcellona, inserimento di Di Pisa, palla al centro per Polizzi, che prova una acrobazia, mandando a lato.

Palermo graziato al 22’; da azione di calcio d’angolo Ferrara anticipa di un soffio il sicuro tiro in porta di Glorioso, e da azione successiva, Tangorre mette in rete, ma il direttore di gara invalida per azione di fuorigioco. Il Palermo costruisce altre possibilità per portarsi in vantaggio, ma senza fortuna; con Corona al 26’, con Mauthe al 35’ e occasionissima al 42’, dai piedi del sempre presente Barcellona, perfetto l’assist per Corona, il tiro quasi un rigore in corsa poco alto sopra la traversa.

Nella ripresa i giovani rosanero soffrono il ritorno del Monopoli, che sfiora per due volte il vantaggio con Cirrottola, ottima respinta del numero uno del Palermo Matranga, e il successivo tiro a porta vuota di Cristallo, alto sopra la traversa. Ultima doppia occasione per il Palermo è al 26’; dai piedi di Lo Coco parte un tiro che l’estremo difensore locale a fatica respinge con i piedi, e sulla ribattuta, Barcellona non riesce a mettere nel sacco.

Alla fine sono sette gli ammoniti, il Palermo ha provato nella prima parte della gara a portare a casa i tre punti, nella seconda forse è stato sorpreso dalla reazione del Monopoli. Il pareggio comunque porta entrambe le formazioni al primo posto in classifica, in condominio col Catanzaro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X