SLITTA LA CHIUSURA

Palermo, un altro giorno per gli abbonamenti: il record ormai è vicino

di

Diecimila abbonamenti superati e record sempre più vicino. Il Palermo può sorridere non solo per il primato in classifica e per l’arrivo di un rinforzo d’esperienza come Ferdinando Sforzini, ma anche perché l’obiettivo del club di superare il record di abbonati del Parma è ormai ad un passo, con il club ducale nella stagione 2015/16 chiuse con 10.089 abbonati. Fonti non ufficiali però dicono che in realtà il traguardo sia già stato superato, con le tessere che avrebbero già superato le 10.100 unità.

Insomma un dato storico per la serie D e per il Palermo che ha ritrovato i suoi tifosi in un periodo decisamente complicato della sua storia. La “rinascita” firmata Mirri/Di Piazza ha riportato entusiasmo e orgoglio rosanero. Per aspettare il dato definitivo e finale bisognerà aspettare qualche altra ora. "Per via dell’elevato numero di connessioni al server di Vivaticket nell’ultimo giorno disponibile, il servizio ha registrato alcune sospensioni che non hanno permesso a tutti gli utenti di completare la pratica dell’acquisto - si legge nella nota - Per questo, dunque, la società, d’accordo con il servizio di biglietteria digitale, ha deciso di mettere a disposizione anche l’intera giornata di giovedì 19 settembre per sottoscrivere l'abbonamento online e nelle rivendite fisiche di Vivaticket sul territorio".

"Una grande risposta da parte della tifoseria - prosegue la nota -  ma in particolare da parte di alcuni soggetti che hanno acquistato grandi quantità di abbonamenti, interi e under 18. Tra questi, gli abbonamenti 'solidalì da parte di associazioni di volontariato, parrocchie, operatori media, gruppi di tifosi, istituzioni".

Il Parma, inoltre, nell’anno della D praticò una campagna abbonamenti low cost con tessere di curva al prezzo di 25 euro. Per abbonarsi in curva al Barbera invece il prezzo è stato di 70 euro. Il club rosanero però per incentivare ulteriormente le nuove sottoscrizioni ha dato il via all’iniziativa “Porta un’aquila”: se un tifoso già abbonato porta qualcuno della sua stessa categoria a sottoscrivere la tessera stagionale, per entrambi verranno garantite nella prossima stagione le stesse tariffe in vigore quest’anno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X