SERIE D

Il Palermo non si ferma: tre vittorie su tre, battuto 2-0 il Roccella

di

Altra vittoria, altri tre punti e Palermo che consolida il primato in classifica. A Locri i rosanero si impongono per 2-0 sul Roccella, in una partita per larghi tratti dominata. Di Doda e Ambro le firme del nuovo successo del Palermo che fa tre su tre. Una partita non bella, al contrario del match casalingo con il San Tommaso, il Palermo ha dovuto badare più alla quantità che alla qualità, sacrificandosi spesso a proteggere palla e facendo “sfogare” gli avversari che dal canto loro ce l’hanno messa tutta per agguantare un match che è sfuggito definitivamente nella ripresa dopo il gol di Ambro.

Il gol iniziale di Doda sembrava aprire ad una nuova goleada, ma questa volta il Palermo si è leggermente fermato permettendo agli avversari di restare in partita. Nella ripresa poi la mossa azzeccata di Pergolizzi, dentro Ambro al posto di Santana, ha praticamente ridato le ali al Palermo che ha chiuso la contesa.

Altra vittoria importante, Palermo primo a punteggio pieno assieme all’Acireale. La cronaca: inizia bene il Roccella, grande parata di Pelagotti. Leveque batte un calcio di punizione da posizione laterale e il portiere rosa respinge in angolo. La palla era sbucata dal nulla, Pelagotti l’aveva vista all’ultimo. Dopo alcuni minuti di equilibrio in cui il Palermo inizia a macinare gioco, arriva al 19’ il vantaggio con Doda che va via sul versante di destro, prova un cross che però si rivela un tiro che beffa il portiere avversario, 0-1. I rosa iniziano a macinare gioco e a tenere a distanza il Roccella che attacca senza però impensierire la difesa del Palermo. 30’ il Palermo prova a far sfogare il Roccella e a creare gioco per le punte, rosa che amministrano con sagacia lo score. Gara bruttina e con il Palermo che prova a far fare gioco a Ricciardo che però non ha grande spazio per smarcarsi e servire i compagni di reparto. Primo tempo che finisce senza altre occasioni.

Ripresa, il Palermo mantiene il pallino del gioco e nonostante un inizio traballante riesce comunque a tenere alta la guardia. 57’ Roccella ad un passo dal pareggio, Faiello scappa via ed entra in area, conclusione radente che per poco non beffa Pelagotti. Pergolizzi mette dentro forze fresche, dentro Ambro che prende il posto di Santana. Al 70’ Ambro mette il sigillo al match: in una mischia in area, dopo una parabola deliziosa di Martin, Ambro si fa trovare pronto e di testa la piazza all'angolino. I rosa gestiscono la partita e non corrono più rischia, il Roccella ha qualche sfuriata ma non trova spazi concreti per la sua azione. 77' Palermo vicinissimo al terzo gol, ancora con Ambro che scappa in profondità e incrocia con il sinistro, miracolo del portiere avversario. I rosa nel finale sfiorano il terzo gol con Lucera, finisce 0-2 e Palermo che inizia ad alzare la voce sul campionato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X