stampa
Dimensione testo

Calcio

Home Sport Calcio Palermo, con la Samp la vittoria sfuma nel recupero
A MARASSI

Palermo, con la Samp la vittoria sfuma nel recupero

di
Calcio, Palermo, sampdoria, SERIE A, Ilija Nestorovski, Palermo, Calcio
Ilija Nestorovski

PALERMO. Il calcio a volte sa essere crudele. Il Palermo aveva già in tasca tre punti fondamentali, stava per espugnare Marassi grazie al gol di Nestorovski, ma al 95’ inoltrato arriva il pareggio della Sampdoria con Bruno Fernandes, un tracciante da fuori area che fa secco Posavec.

Era fatta, all’ultimo istante però arriva la doccia gelata per un Palermo che stava vincendo con astuzia e caparbietà. Ma nel calcio mai dire mai, e allora quando la vittoria sembrava già alla portata degli uomini di De Zerbi, arriva il cosiddetto tiro della domenica.

Un pari che alla vigilia avrebbe sicuramente fatto piacere, ma non così, non all’ultimo secondo, così fa male. Il Palermo ha lottato con i denti e con le unghia, ma è crollato solo alla fine, una prestazione comunque incoraggiante.

La cronaca: De Zerbi conferma le previsioni della vigilia, in avanti Nestorovski con Hiljemark e Diamanti. Nella Samp ci sono Quagliarella e Muriel.

Al 4’ squillo dei blucerchiati, Muriel angola il destro e Posavec si allunga e devia. Poi Quagliarella da ottima posizione appoggia verso la porta, Posavec era battuto ma Aleesami salva sulla linea e poi Gonzalez spazza. Il Palermo si fa vivo con un tiro debole di Hiljemark, poi ancora Muriel ubriaca Goldaniga e conclude a lato. La Samp attacca, il Palermo si difende a denti stretti, ritmi non altissimi. A centrocampo i rosa fanno poco gioco, Gazzi e Bruno Henrique si pestano i piedi, Diamanti è isolato, Nestorovski non ha palle utili per rendersi pericoloso. La Samp cerca spesso le avanzate di Muriel che però sbatte contro il muro rosanero. Al 42’ Barreto sfiora il gol con un colpo di testa ravvicinato intercettato da Posavec.

Ripresa, nessun cambio da parte dei due allenatori. Skrinar fallisce subito il vantaggio sparando a lato a tu per tu con Posavec. Al 50’ Diamanti cerca il giro, palla però che muore fuori. Poi ancora Muriel mette sedere Goldaniga e conclude, Posavec para alla Garella.

Intanto entra Chochev al posto di Hiljemark. Al 60’ il Palermo passa: gran palla di Aleesami per Nestorovski, Skriniar fallisce il disimpegno, il macedone è  tutto solo in area e mette palla all’angolino, 0-1. De Zerbi mette dentro Jajalo al posto di Bruno Henrique. I blucerchiati si riversano in avanti alla ricerca del pareggio, il Palermo si difende e cerca le ripartenze.

Nel finale di match espulso Gazzi per doppio giallo. Skriniar al 94’ ha palla del pareggio, schiaccia di testa e Posavec mette in angolo. 95’, succede quello che non ti aspetti più, pari Sampdoria, grande tracciante di Bruno Fernandes e palla che batte Posavec. Incredibile ma vero, finisce 1-1.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X