CAOS ROSANERO

Iachini si è dimesso ma Zamparini gli ha chiesto di restare a Palermo

di
dimissioni iachini, Beppe Iachini, Maurizio Zamparini, Palermo, Calcio
Beppe Iachini (2015/2016)

PALERMO. Un caos generale. Il Palermo è nella burrasca, soprattutto dopo il nuovo blitz del presidente Zamparini che ha nuovamente litigato con Beppe Iachini.

Tra i due il rapporto è ormai deteriorato e oggi si è probabilmente arrivati all’ultimo capitolo. Iachini esonerato? No, Iachini si è dimesso. Il tecnico marchigiano non ha gradito alcune dichiarazioni alla stampa da parte di Zamparini e oggi pomeriggio ha pesantemente litigato con il presidente rosanero.

“Iachini vuole dimettersi ma sia io che i miei giocatori stiamo cercando di convincerlo a non lasciare il Palermo – ha detto Zamparini a Itasportpress - la stima per Iachini c’è e non gli daremo una fiducia a tempo in vista del Napoli. Ballardini? Non l’ho chiamato, prima voglio convincere Iachini a restare La piazza mi contesta? Non è vero. Il 99% dei palermitani mi sostiene, solo una piccolissima parte della tifoseria rosanero non mi ama. E’ solo l’1%, ma questo esiste in ogni parte del mondo”.

Sembra però difficile che Iachini possa ritirare le dimissioni. Zamparini deve quindi affidare la panchina ad un nuovo tecnico e il nome più caldo sarebbe quello di Davide Ballardini. Il tecnico ravennate sarebbe già stato contattato da Zamparini e domani potrebbe essere in città per firmare un nuovo contratto. Intanto l’allenamento della squadra è stato diretto da Viviani e da Tedesco.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X