SERIE B

Il Palermo ritrova l'entusiasmo: festa anche tra i giocatori e rientrano gli infortunati

Arrivano buone notizie per l'allenatore del Palermo Roberto Stellone dall’allenamento mattutino che la sua squadra ha sostenuto dopo la partita di ieri a Perugia. Il difensore Slobodan Rajkovic è tornato a lavorare in gruppo così come il terzo portiere Fabrizio Alastra. Rajkovic si era fermato dopo la partita contro la Salernitana del 18 gennaio per un risentimento al polpaccio e potrebbe essere in campo già nello scontro diretto di venerdì prossimo alle 21 al «Barbera» contro il Brescia.

Proverà a essere della
partita anche il capitano Ilija Nestorovski che a Perugia è andato in panchina e stamani ha alternato lavoro in gruppo ad allenamenti specifici a parte. Continuano a intervallare lavoro atletico e fisioterapia Antonio Mazzotta e Roberto Pirrello.

Sui profili social dei giocatori del Palermo, intanto, non si spegne l’eco per l’accoglienza che i tifosi hanno riservato alla
squadra ieri a tarda sera. In duecento hanno aspettato l’arrivo del pullman con staff tecnico e giocatori.

All’ingresso sul piazzale del «Barbera» cori da stadio, striscioni, bandiere e fumogeni. Il più festeggiato è stato Giuseppe Bellusci che con le parole del suo discorso nel post partita contro il Foggia ("Non abbiamo certezze sul futuro, siamo abbandonati, ma vogliamo la A") è riuscito a risvegliare la passione dei tifosi e compattare l’ambiente nel momento di massimo caos societario che sta vivendo il club.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X