CALCIO

Palermo, Zamparini diffida la proprietà: rispetto del contratto o cessione

I legali di Zamparini tornano all’attacco e non lasciano alternative ai proprietari del Palermo.

La messa in mora del gruppo inglese non ha portato all’immissione dei capitali attesi per la fine dello scorso mese, dunque, come si legge in un articolo di Benedetto Giardina sul Giornale di Sicilia in edicola, arriva la diffida  formale: adempiere immediatamente agli obblighi presi tramite contratto, altrimenti l’uscita definitiva dalla società. Ma i tempi stringono e le penalizzazioni in classifica sono una spada di damocle.

Alla porta, intanto, ci sono sempre il gruppo americano, che ha iniziato a discutere direttamente col management di Sport Capital Group e l’imprenditore Follieri che da alcune settimane è tornato in pressione per accaparrarsi il club.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X