GIOVEDI' SERA

Quando la musica diventa una fotografia: i Wideangle a Palermo

di

Può la musica essere una fotografia? Se si mescolano i musicisti giusti, l'atmosfera perfetta e la giusta dose di talento e follia tipica di chi vuol sperimentare, può essere eccome. A dimostrarlo ci sono i "Wideangle",  nome della band di recentissima formazione guidata da Alessanro Presti alla tromba, Marco Grillo alla chitarra, Roberto Brusca alle tastiere e synt, Gabrio Bevilacqua al contrabbasso e Carmelo Graceffa alla batteria. Cinque musicisti di grandissimo talento, tra i migliori del panorama siciliano e nazionale. L'occasione per ascoltare una loro performance dal vivo giovedì sera a Palermo, al Tatum art, in via dell'Università 38, con inizio alle 21:30

"Così come l’obiettivo quadrangolare nella fotografia consente un angolo di ripresa più ampio e una maggiore profondità di campo, così anche nella musica l’utilizzo di diversi linguaggi ne ingrandisce il contenuto e la profondità stessa - dicono-. Tutto questo è reso possibile dalla diversa estrazione e caratteristica di ogni singolo componente del gruppo".

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X