AVEVA DENUNCIATO IL FURTO

Vende i maiali sequestrati, a giudizio per simulazione di reato a Palermo

Un uomo di 57 anni è a giudizio per simulazione di reato per aver venduto 12 maiali che gli erano stati sequestrati cautelativamente dall’Asp 6 di Palermo, perchè tenuti in un’area non a norma, e che gli erano stati affidati.

E’ anche imputato di sottrazione di animali sottoposti a sequestro. L’uomo dopo che gli animali erano spariti ne aveva denunciato il furto ma poi, forse pentito, aveva ammesso di averli venduti.

Il difensore, Vanessa Fallica, aveva ottenuto la messa alla prova dell’uomo che è stata revocata perchè l'imputato non era capace di gestire l’attività assegnata. Il legale sta sottoponendo alla valutazione del giudice di Palermo le capacità cognitive dell’uomo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X