POLIZIA

Sorpresi a bordo di due scooter rubati in centro a Palermo, arrestati

di

Sono stati sorpresi a rubare a bordo di due scooter rubati tra via Pipitone Federico e via Tasso a Palermo. Gli agenti della polizia di Stato hanno arrestato M.P., di 30 anni, e S.E., di 29 anni, entrambi del quartiere Borgo Vecchio. I due giovani sono stati anche denunciati per il reato di ricettazione.

I poliziotti hanno visto due giovani sospetti. Il primo era a bordo di un Kimco People e spingeva l’altro che invece era a bordo di una Honda SH spenta e con l’antifurto in funzione.

Gli agenti li hanno bloccati e hanno sottoposto a perquisizione i due giovani e i mezzi su cui viaggiavano. I ragazzi avevano numerosi arnesi atti allo scasso, nascosti nel vano sotto sella del Kimco, dove era custodita anche una centralina per motociclo.

Dai successivi accertamenti è stato scoperto che l'Honda Sh era stato appena rubato da piazza Unità d’Italia. Gli agenti hanno quindi invitato il proprietario per la riconsegna del motoveicolo.

Anche l’altro scooter Kimco, che aveva alcuni fili dell’impianto elettrico scoperti ed allacciati artigianalmente,  è risultato rubato. Anche in questo caso è stato contattato il proprietario per la riconsegna.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X