LA TRAGEDIA

Palermo, malore mentre nuota in piscina: muore Lo Grande, aveva attraversato lo Stretto di Gibilterra

di
Malore Lo Grande Palermo, Morto Lo Grande, Fabio Lo Grande, Palermo, Cronaca
Fabio Lo Grande

Tragedia al circolo Tc3 in via Trapani Pescia, nella zona di Pallavicino. Stava nuotando in piscina, nell'acqua, la sua grande passione, quando ha avuto un malessere ed è morto, Fabio Lo Grande, un assicuratore di 56 anni. Tutti inutili i soccorsi. Secondo quanto ricostruito da chi era presene in quel momento nella struttura, era entrato in acqua da pochi minuti quando ha avuto il malore fatale. La salma è stata già restituita ai familiari: non ci sarà autopsia. Al circolo è arrivata anche la polizia.

Nuotare era la grande passione di Lo Grande, e nel 2008 aveva battuto anche le correnti dello Stretto di Gibilterra, tra il Marocco e la Spagna, a nuoto,  in 3 ore e 40 minuti, superando tutte le avversità. Un risultato eccezionale, che gli faceva dimenticare le ore passate dietro una scrivania. Un lavoro che lui faceva mettendoci tutto se stesso, ma stare in mezzo all'acqua, in mare aperto, era la sua grande passione.

"Il Tc3 è a lutto per l’immane tragedia che si è consumata oggi pomeriggio. Inutili sono stati i tentativi di primo soccorso per cercare di rianimare Fabio in attesa dell’arrivo del 118. Neanche i sanitari dell’ambulanza sono riusciti ad evitare il peggio. Alla famiglia le condoglianze di tutto il Circolo".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X