POLIZIA MUNICIPALE

Palermo, affittacamere e B&B abusivi: scattano sequestri e denunce

di

Due strutture ricettive sono state sequestrate oggi a Palermo perchè risultate abusive. Si tratta di un affittacamere in via Ausonia e di un b&b in via Montesanto, dalle parti di via Roma. I sigilli sono stati apposti dal nucleo accertamenti  tributari della polizia municipale.

Gli agenti, durante il sopralluogo, hanno accertato che i nominativi degli ospiti sia del B&B che dell'affittacamere non sono stati comunicati all'autorità di pubblica sicurezza e perciò i titolari sono stati denunciati all'autorità giudiziaria.

L'affittacamere di via Ausonia è dotato di quattro camere ed è gestito da una signora quarantenne mentre il B&B di via Montesanto, con tre camere, è gestito da un quarantatreenne.

Inoltre, una volta verificata la mancanza delle necessarie autorizzazioni, gli agenti hanno eseguito la chiusura immediata delle attività e comminato a ciascun gestore una sanzione amministrativa di 1.032 euro.

“Questi controlli sono mirati ad arginare il proliferare di strutture abusive - dichiara il comandante Gabriele Marchese –  per tutelare sia gli ospiti in vacanza in città che gli operatori che operano nella legalità e rispettano la normativa. Altre verifiche vengono compiute sull'eventuale evasione della  tassa di soggiorno”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X