Palermo, "i Coraggiosi" di Ferrandelli sposano +Europa: "Saremo uno dei pilastri in Sicilia"

Tappa in Sicilia per Bruno Tabacci che in vista del congresso fondativo di +Europa, in programma a Milano per il 25, 26 e 27 gennaio, ha incontrato nel pomeriggio, al Noviziato dei Crociferi di Palermo, centinaia di sostenitori e simpatizzanti, guidati dal leader de 'i Coraggiosi' Fabrizio Ferrandelli, già candidato a sindaco di Palermo ed unico parlamentare regionale nella storia ad essersi dimesso in dissenso con la linea politica della maggioranza di cui faceva parte, dando origine a un nuovo movimento autonomo.

"Saremo uno dei pilastri della strutturazione di +Europa sul territorio siciliano e della rappresentatività di un Mezzogiorno che non si piange addosso e vuole valorizzare le proprie risorse e potenzialità - ha detto Fabrizio Ferrandelli -. Il posizionamento autonomo in Alde di +Europa, la concorrenza con le forze politiche tradizionali e l'alternatività al fronte sovranista, unite alla capacità di mettere in dialogo, al proprio interno, sensibilità e provenienze differenti su un progetto comune, sono stati elementi determinanti affinché il direttivo de 'I coraggiosi' decidesse di fare un salto di qualità e rappresentanza, sin dal giorno della sua nascita, nel nuovo partito, che offre sostanziali somiglianze e convergenze progettuali analoghe al percorso già intrapreso".

Al congresso di + Europa a Milano ci saranno circa 150 delegati provenienti dalla Sicilia.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X